O’ REI D’ITALIA

O’ REI D’ITALIA

O’ REI D’ITALIA

Commenti disabilitati su O’ REI D’ITALIA

REI: reddito d’inclusione.

Per la prima volta in Italia, si cerca di contrastare con saggia lucidità il problema della povertà e le vere condizioni economiche degli italiani, che negli ultimi anni sono stati costretti a subire una crisi senza precedenti. Importante, è la volontà del governo, di porre finalmente le basi per un argomento forte e delicato come questo.

Buoni sono i requisiti per accedere a questa risorsa cioè la soglia dei seimila euro come limite Isee e un valore patrimoniale, eccettuata la prima casa, non superiore a venti mila euro.

Meno buono, secondo me è chi potrà accedervi; italiani ma anche stranieri. Non ho nulla contro questi ultimi, ma i due anni di residenza in Italia richiesti per usufruire dell’aiuto, dovrebbero aumentare a cinque/sette anni, secondo me necessari affinché un cittadino straniero possa ambientarsi e integrarsi con leggi e cultura italiana.

Altra criticità del decreto: creare persone che si cullano sui soldi ricaricati nella carta di credito senza che essi possano fare qualcosa per ripagare ciò. Bisognerebbe invece affiancare un programma di ammortizzatori sociali che reinserisca nel mondo del lavoro, disoccupati e cittadini!!!! Un lavoro dignitoso e non assistenzialismo, perché non se ne può più di gravare sempre sulle casse dello Stato e su chi le rimpingua (come dice una citazione della Thatcher, “Non esiste il denaro pubblico. Esiste solo il denaro dei contribuenti” !!!!!!!!!!!!)

Altra criticità: lo strumento è teso al contrasto della povertà ma anche all’aiuto dei disabili e invalidi, ma è troppo poco efficace per quest’ultima categoria, già sfortunata.

Perché allora è stato fatto così male????????
Sarà perché si vota fra qualche mese???????
Io intravedo una regalia del governo per le prossime elezioni!!!!!!!!!!!

Forse sto esagerando??? ma io vedo e ragiono dal lato pessimista!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Si poteva fare di più??????????? Sicuramente Si.
Io sono pienamente d’accordo ad aiutare e risollevare le famiglie con assoluta povertà, all’incirca 2 milioni con un totale di cittadini che sfiora i cinque milioni, ma ribadisco, la parola chiave è creare lavoro e occupazione, tagliando stipendi d’oro e abbassando drasticamente tasse e imposte a tutti. Con più moneta nelle tasche dei cittadini i consumi ripartiranno in automatico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! parola di IOPESSIMISTA….

Related Posts

FACEBOOK E LE TASSE

Commenti disabilitati su FACEBOOK E LE TASSE

ALITALIA

Commenti disabilitati su ALITALIA

CLIMA E IMMIGRAZIONE

Commenti disabilitati su CLIMA E IMMIGRAZIONE

CHIARA COLOSIMO CON IOPESSIMISTA

Commenti disabilitati su CHIARA COLOSIMO CON IOPESSIMISTA

FAIR PLAY FINANZIARIO

Commenti disabilitati su FAIR PLAY FINANZIARIO

POPULISMO O REALTA’

Commenti disabilitati su POPULISMO O REALTA’

ALITALIA

Commenti disabilitati su ALITALIA

E SI FA CASSA….

Commenti disabilitati su E SI FA CASSA….

MANOVRA ECONOMICA: QUARTA O RETROMARCIA?

Commenti disabilitati su MANOVRA ECONOMICA: QUARTA O RETROMARCIA?

EUROSTOP

Commenti disabilitati su EUROSTOP

INTERVISTA AL PRESIDENTE

Commenti disabilitati su INTERVISTA AL PRESIDENTE

Create Account



Log In Your Account