LA PRESCRIZIONE

LA PRESCRIZIONE

LA PRESCRIZIONE

Commenti disabilitati su LA PRESCRIZIONE

Cos’è la prescrizione?

Iopessimista affronta un argomento molto delicato e di difficile lettura se non altro perché si trova nel mondo della giustizia.

La norma, regolata dall’ art.157 del codice penale poi modificato dalla cosiddetta legge n.251 del 05.12.2005 ex Cirielli, prevede che la prescrizione estingua un reato.

Siamo nel mondo della giustizia penale ma essa è applicabile anche nella giustizia civile.

In buona sostanza, l’intenzione della norma è che trascorso un determinato periodo di tempo, fissato dalla legge il reato non sia più perseguibile.

E’ bene dirlo, sono esclusi i reati legati alla pena dell’ergastolo.

Non è compito di Iopessimista interessarsi a tecnicismi, burocrazia e giochini ma solo quello di chiarire il concetto della prescrizione affinché la cittadinanza possa comprenderne il significato e interpretare il proprio pensiero.

Subito un chiarimento: attualmente la prescrizione si attua non solo in 1°grado di giudizio ma anche in 2° grado e fino in Cassazione.

Sarà sempre comunque un giudice a stabilire se la prescrizione possa estinguere un reato o meno.

In questo momento storico vi sono due visioni distinte nell’affrontare la prescrizione: intervenire e sospendere la prescrizione dopo il 1°grado di giudizio così come è stato inserito nel ddl anticorruzione ” compromesso Lega-M5S, oppure lasciare tutto invariato.

La riflessione più importante che Iopessimista rivolge ai lettori è uscire fuori dagli schemi dei partiti e riflettere sulla dignità di un uomo.

Commettere un reato è orribile ma rimanere appesi ad un destino indefinito lo è ugualmente.

Affrontare un processo da innocenti può essere agghiacciante e in più sospesi della libertà personale e della propria onorabilità.

Vi lascio con una domanda: meglio processi lunghi o incertezza della pena?

Iopessimista risponde processi brevi e certezza della pena per chi delinque e libertà per gli incolpevoli.

Related Posts

CHE PENA LA PENA

Commenti disabilitati su CHE PENA LA PENA

RIFLETTIAMO SULLA LEGGE 104

Commenti disabilitati su RIFLETTIAMO SULLA LEGGE 104

DIGNITÀ

Commenti disabilitati su DIGNITÀ

IL DIRITTO NEGATO

Commenti disabilitati su IL DIRITTO NEGATO

IL REFERENDUM COSTITUZIONALE

Commenti disabilitati su IL REFERENDUM COSTITUZIONALE

CELLULARI E CANCRO

Commenti disabilitati su CELLULARI E CANCRO

Create Account



Log In Your Account