IO SO(G)NO: MOSTRA FOTOGRAFICA

IO SO(G)NO: MOSTRA FOTOGRAFICA

IO SO(G)NO: MOSTRA FOTOGRAFICA

Commenti disabilitati su IO SO(G)NO: MOSTRA FOTOGRAFICA

IO SO(G)NO. SGUARDI DEI MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI SULLA LORO REALTÀ E I LORO SOGNI”

Dal 7 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019, dalle ore 9.00 alle ore 14.00, si terrà al museo delle mura di Roma, una mostra fotografica che pone attenzione sulla vita dei minori stranieri non accompagnati accolti a Roma.
È un progetto nato da un’iniziativa dell’UNHCR (agenzia ONU per i rifugiati) in collaborazione con l’autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza (AGIA).

Negli ultimi 3 anni sono giunti in Italia oltre 30 mila minori non accompagnati o separati dalle loro famiglie e conseguenza di questi arrivi e l’aumento delle responsabilità per garantire loro la maggior salvaguardia possibile con particolare riguardo all’accoglienza in strutture idonee e al percorso da interpretare per il raggiungimento della maggiore età e dell’integrazione all’interno della società.

L’identificazione delle necessità di difesa e protezione dei minori stranieri giunti in Italia, deve occupare uno spazio importante, che deve essere riconosciuto a pieno, in particolare sotto l’aspetto del diritto del minore nel venire ascoltato, poiché vi subentra la necessità di esprimere la propria idea sulle questioni che lo riguardano. Il diritto all’ascolto è, infatti, uno dei principi fondanti della Convenzione sui diritti dell’infanzia, e rappresenta la condizione fondamentale per garantire il giusto passaggio degli adolescenti e dei bambini da “oggetti” a “soggetti” informati e attivi all’interno della società che li accoglie.

Ma tornando alla mostra sappiamo che i protagonisti di questa esposizione sono 15 ragazzi di età compresa tra i 14 e i 17 anni, provenienti da Egitto, Albania, Eritrea, Gambia, Filippine, Somalia, Ghana e Nigeria, ospiti delle strutture d’accoglienza “Il Tetto Casal Fattoria” e “La città dei ragazzi“.

Le foto sono in risultato di un percorso formativo sul linguaggio fotografico articolato in 6 giornate basate sulla tecnica del learning by doing, ovvero imparare attraverso il fare. Pertanto questi 15 ragazzi hanno raccontato attraverso immagini la propria vita e i loro sogni da realizzare in Italia, seguendo soprattutto le 4 grandi tematiche che fanno da linea guida per l’intero progetto: “Roma. La città che mi ha protetto”; “Ritratti (cosa vedo – cosa sono)”; “Chi siamo” ed infine “Esercizi con la luce”.

Concludendo, IOPESSIMISTA, sostiene a pieno questa bellissima iniziativa, grazie alla quale si da voce a ragazzi molto spesso zittiti da una società caratterizzata, sotto molti punti di vista, da una mentalità ottusa e conseguentemente poco accogliente.

Asya Diociaiuti

Related Posts

ARRIVA RIETI DIGITAL

Commenti disabilitati su ARRIVA RIETI DIGITAL

RIETI: TORNEO DI CALCIO BALILLA

Commenti disabilitati su RIETI: TORNEO DI CALCIO BALILLA

RIETI SPORT FESTIVAL 2019

Commenti disabilitati su RIETI SPORT FESTIVAL 2019

3° TORNEO DI CALCIO BALILLA CITTA’ DI RIETI

Commenti disabilitati su 3° TORNEO DI CALCIO BALILLA CITTA’ DI RIETI

14 FEBBRAIO: POESIE E RACCONTI D’AMORE

Commenti disabilitati su 14 FEBBRAIO: POESIE E RACCONTI D’AMORE

MOACASA 2019 – MOSTRA DELL’ARREDO E DEL DESIGN

Commenti disabilitati su MOACASA 2019 – MOSTRA DELL’ARREDO E DEL DESIGN

STRATEGIE DI UNA AMMINISTRAZIONE IN VIA DI PORTONACCIO

Commenti disabilitati su STRATEGIE DI UNA AMMINISTRAZIONE IN VIA DI PORTONACCIO

DALTROCANTO: CONCERTO DI NATALE

Commenti disabilitati su DALTROCANTO: CONCERTO DI NATALE

BIMBI SICURI: CORSO GRATUITO

Commenti disabilitati su BIMBI SICURI: CORSO GRATUITO

SPECIAL OLYMPICS

Commenti disabilitati su SPECIAL OLYMPICS

SOLEA: ODE AL VENTO OCCIDENTALE

Commenti disabilitati su SOLEA: ODE AL VENTO OCCIDENTALE

A ROCCHETTE PUOI

Commenti disabilitati su A ROCCHETTE PUOI

Create Account



Log In Your Account