INCENDIO SUL MONTE GIANO

INCENDIO SUL MONTE GIANO

INCENDIO SUL MONTE GIANO

Commenti disabilitati su INCENDIO SUL MONTE GIANO

Come blog e come cittadini italiani, io e il mio staff avevamo deciso di non intervenire nella “questione” incendi nel reatino e in particolare del monte Giano (Antrodoco) in provincia di Rieti, nel rispetto “solo” di chi fosse in prima linea nel combattere le fiamme che sembravano impazzite. A distanza di qualche giorno, però credo, sia doveroso scrivere alcune considerazioni in merito alla situazione dei paesi dell’Alta Valle del Velino, conoscendo bene le persone, i luoghi e le sue montagne.

Il 24 agosto, giornata già tristissima per la provincia di Rieti, per via del I anniversario del sisma di Amatrice, si avviava un incendio sul monte Giano, che apparentemente sembrava controllabile, ma invece in un attimo, non solo le fiamme sfuggivano al presidio di qualche eroico vigile del fuoco, ma raggiungevano la pineta con il famoso nome dux, bruciando tutto ciò che vi era all’interno. Una pineta formata da ventimila abeti piantati nel 1939 dai forestali della scuola di Cittaducale in riconoscimento alla nascita del Corpo Forestale dello Stato, istituito da Mussolini e restaurata nel 1998 dalla giunta Badaloni e poi nel 2004 dalla giunta Storace utilizzando fondi regionali essendo considerata patrimonio artistico e monumento naturale.

Quest’anno, è vero, vi sono stati moltissimi incendi in tutta la nazione e tanti comuni del nostro territorio ne hanno fatto le spese; quindi il problema è attuale di gravità assoluta e di non facile risoluzione. La vergogna più grande però, è non aver visto né sentito rappresentanti politici “influenti” che dessero una svegliata a chi, dietro una scrivania, ha il compito di gestire le emergenze!!!!

Ne è uscita solo una battaglia a colpi di post sui social: la gioia di vedere cancellato un nome che dava fastidio a molti, lo sghignazzare sul nome che non c’è più…

Intanto c’era chi giustamente evidenziava un danno idrogeologico incalcolabile. Una nuova pineta sarà necessaria perché trattenga le acque in inverno, così come andrà effettuata una verifica seria sulla stabilità delle rocce. Questa è un’urgenza !!!!!!!!!

Dicesi urgenza, una circostanza che richiede massima sollecitudine, necessità impellente, intervento immediato e rapido. Non mi sembra che i vertici della Regione Lazio preposti all’intervento, abbiano attuato finora qualcosa del genere; il fatto stesso che mezzi antincendio nuovi siano rimasti parcheggiati nel garage della regione lo dimostra.

In conclusione, quello che è accaduto in questi giorni è stato una vergogna e una sconfitta netta per l’uomo in generale, senza se e senza ma… e la storia???? Non si cancellerà…

Related Posts

RIETI: SEMINARIO SUL BULLISMO 2

Commenti disabilitati su RIETI: SEMINARIO SUL BULLISMO 2

DOMENICO NAPOLEONE AL PANETTONE DAY

Commenti disabilitati su DOMENICO NAPOLEONE AL PANETTONE DAY

IL VINO: GIRO D’ITALIA RIETI 2018

Commenti disabilitati su IL VINO: GIRO D’ITALIA RIETI 2018

XTREME GYM PALESTRA PROTAGONISTA AL RIETI SPORT FESTIVAL

Commenti disabilitati su XTREME GYM PALESTRA PROTAGONISTA AL RIETI SPORT FESTIVAL

EMERGENZA SISMA, MASOTTI (FI) A “RIVOLUZIONE COMUNE: LA FORZA DELL’ITALIA”

Commenti disabilitati su EMERGENZA SISMA, MASOTTI (FI) A “RIVOLUZIONE COMUNE: LA FORZA DELL’ITALIA”

SAGRA DEL MARRONE ANTRODOCANO

Commenti disabilitati su SAGRA DEL MARRONE ANTRODOCANO

RIETI: BEST LEGUE X EDIZIONE

Commenti disabilitati su RIETI: BEST LEGUE X EDIZIONE

CARTARIA SAPONER

Commenti disabilitati su CARTARIA SAPONER

AMATRICE

Commenti disabilitati su AMATRICE

SOLEA: MRS DALLOWAY (VIRGINA WOOLF)

Commenti disabilitati su SOLEA: MRS DALLOWAY (VIRGINA WOOLF)

MONTEBUONO: I MERCATINI DI NATALE

Commenti disabilitati su MONTEBUONO: I MERCATINI DI NATALE

RIETI EVENTI: PATTO DI SALUTE

Commenti disabilitati su RIETI EVENTI: PATTO DI SALUTE

Create Account



Log In Your Account