IL PROCESSO DI GERUSALEMME

IL PROCESSO DI GERUSALEMME

IL PROCESSO DI GERUSALEMME

Commenti disabilitati su IL PROCESSO DI GERUSALEMME

La scorsa settimana all’interno della nostra rubrica abbiamo parlato del processo di Norimberga: adesso invece ci spostiamo e andiamo al 1961, anno in cui iniziò invece quello che viene ricordato come “Processo di Gerusalemme

Siamo esattamente al 10 febbraio, ed il processo iniziò con la chiamata in aula dei superstiti dei Campi di concentramento: loro misero in evidenza il ruolo di Otto Adolf Eichmann, il gerarca che aveva messo in atto la macchina per la “Soluzione finale“.

E’ il primo processo che si svolge in Israele.

Eichmann non negò mai la sua partecipazione all’Olocausto, ma ridimensionò il suo ruolo descrivendosi come “uno strumento in mano a forze superiori”, lesse addirittura una sua dichiarazione, tentando di mitigare gli esiti della sentenza.

Nei primi mesi del processo venne intervistato quasi tutti i giorni: gli fu data la possibilità di scrivere delle sue memorie e qualche difesa.

Fino alla sua esecuzione scrisse quasi diecimila pagine: appuntava tutto, da interviste a revisioni e correzioni agli interrogatori.

Doveva rispondere di quindici imputazioni per aver commesso crimini contro l’umanità e contro il popolo ebraico.

La sentenza arrivò…il 15 dicembre del 1961: il giudice Moshe Landau la lesse in un’aula piena di silenzio… condanna a morte per impiccagione. Eichmann l’aspettava in piedi, in silenzio, stempiato, con due fessure al posto degli occhi ed un paio di occhiali.

Il capitolo di questa storia si conclude il 31 maggio del 1962, nella prigione di Ramla: l’ex-gerarca rifiutò l’ultimo pasto a lui dispensato, preferendo una bottiglia di Carmel, un vino rosso prodotto nello stesso Israele… ne bevve metà.

Furono incaricate due persone per la sua esecuzione, tirarono contemporaneamente le leve della corda e venne impiccato poco prima di mezzanotte.

Il corpo fu cremato e le ceneri gettate nel Mediterraneo, al di fuori comunque delle acque territoriali israeliane.

Daniela Angelucci

Related Posts

IL SILENZIO PAPALE

Commenti disabilitati su IL SILENZIO PAPALE

TUTTO NASCE DALL’OSSESSIONE

Commenti disabilitati su TUTTO NASCE DALL’OSSESSIONE

L’ORGANIZZAZIONE DELLA FABBRICA DELLA MORTE

Commenti disabilitati su L’ORGANIZZAZIONE DELLA FABBRICA DELLA MORTE

IL SILENZIO DEI MALATI DI AUSCHWITZ

Commenti disabilitati su IL SILENZIO DEI MALATI DI AUSCHWITZ

BINARIO 21

Commenti disabilitati su BINARIO 21

IL PROCESSO DI NORIMBERGA

Commenti disabilitati su IL PROCESSO DI NORIMBERGA

SENATRICE LILIANA SEGRE

Commenti disabilitati su SENATRICE LILIANA SEGRE

I SUOI PRIMI GIORNI

Commenti disabilitati su I SUOI PRIMI GIORNI

IL SILENZIO DI FRANCESCO

Commenti disabilitati su IL SILENZIO DI FRANCESCO

IL SILENZIO CHE RIMANE DENTRO

Commenti disabilitati su IL SILENZIO CHE RIMANE DENTRO

LA DECISIONE DELLA SOLUZIONE FINALE

Commenti disabilitati su LA DECISIONE DELLA SOLUZIONE FINALE

IL SILENZIO DEGLI EBREI E LO STARNAZZARE DELLE OCHE DI SOBIBóR

Commenti disabilitati su IL SILENZIO DEGLI EBREI E LO STARNAZZARE DELLE OCHE DI SOBIBóR

Create Account



Log In Your Account