ICONE DI STILE

ICONE DI STILE

ICONE DI STILE

Commenti disabilitati su ICONE DI STILE

Possiamo dire che le donne hanno fatto la storia della moda.
Le donne più eleganti di sempre, considerate icone di stile del passato e del presente, sono un punto di riferimento per amanti di moda e stilisti.
Incarnano quell’ idea di femminilità senza tempo così perfetta da essere d’esempio per tutte le generazioni.
Si distinguono per eleganza, portamento, magnetismo, classe innata e per l’incredibile capacità di elevare trend facendoli propri e resistendo, di conseguenza, alla brutale macchina del tempo.
Jacqueline Kennedy Onassis, Marilyn Monroe, Coco Chanel e Audrey Hepburn, sono alcune delle donne ICONE DI STILE che hanno segnato la storia della moda fin dalle sue origini, facendo sognare milioni di donne oggi come allora.

#JACQUELINE KENNEDY ONASSIS, è stata First Lady evidenziava quell’ eleganza e quel gusto in fatto di stile scegliendo abiti Haute Couture davvero dispendiosi, come quelli di Cristobal Balenciaga e di Oleg Cassini. Nonostante tutto non furono le etichette costosissime scelte ad incoronare Jackie come icona di stile, ma la sua capacità di rendere vivi gli accessori e gli abiti indossati con la classe che la contraddistinse.

#MARILYN MONROE, bellissima, sexy, curvy, burrosa. Questi gli aggettivi adatti per descrivere la figura di questa modella, attrice e cantante straordinaria.
Divenne portavoce di stile già dagli albori della sua carriera, dapprima come modella posando nuda per un calendario, poi come attrice interpretando il ruolo della sexy bionda svampita.
Dietro questo suo aspetto così esuberante e d’ impatto si nascondeva un’ anima sensibile, una donna intelligente e curiosa.
La sua figura così imponente, la sua fisicità prorompente e la sua personalità complicata:
dall’ aspetto sicuro all’ apparenza e dal cuore caldo e colmo d’amore, sensuale, bambina e passionale, fecero di lei un’icona intramontabile di stile, classe, eleganza e sensualità.
Tutto quello che una donna vorrebbe essere!

#COCO CHANEL, saranno state sicuramente le sue origini umili a fare di Gabrielle Bonheur Chanel una donna forte, tenace ed ambiziosa. Coco cresce in un orfanotrofio dove impara a cucire ed insieme a sua sorella fa la cantante in un locale, dove conobbe il suo primo amante Etienne de Balsan che in seguito l’aiuterà ad aprire il suo Atelier in 11 Rue Cambon, ancora oggi sede della stessa azienda.
Coco dimostra fin da subito la sua vena anticonformista creando abiti moderni, meno rigorosi e più comodi da indossare. Iniziò a lavorare anche tessuti poco utilizzati e più morbidi come il jersey, indossava con nonchalance i pantaloni, cosa non proprio scontata per una donna visto il periodo storico. Creò la maglia a righe chiamata poi “marinière” ed infine nel 1926 nobilitò il nero creando un tubino da giorno denominato in seguito “little black dress“.
Ciò che la rese così celebre non fu solo la sua carriera come stilista, ma l’aiutò il fatto di essere una grande donna di marketing, una creatrice ed una cavalcatrice dei tempi. Inoltre è un esempio di come la bellezza non sia fondamentale, in quanto non dotata di così tanta bellezza, ma d’altra parte possedeva un’ eleganza, una classe e un fascino estremo ed encomiabile.

#AUDREY HEPBURN, donna di origine inglese che prima di diventare attrice nasceva come ballerina classica, dotata di una fisicità esile sarà facilmente vestibile per lo stilista Hubert de Givenchy, che realizzó appositamente per lei “IL” tubino nero che indosserà nel celebre film “Colazione da Tiffany“.
Difatti l’ immagine che ricorre alla mente dì chiunque pensando alla Hepburn, è quella che la ritrae davanti alla vetrina di Tiffany vestita di nero con una cascata di perle ed una tiara di diamanti.
Ciò che la rese l’icona di stile che è oggi fu la sua caratteristica di essere semplicemente chic, anche lontano dagli schermi. La sua classe era imitata e ammirata da tutti… Chi non la ricorda avvolta nel suo imperdibile con il foulard che le copriva i capelli e gli occhiali neri “alla Audrey” diventati un must have nel corso degli anni?

Insomma, sono molte le donne da prendere come esempio, non solo di stile, ma soprattutto di tenacia, forza e determinazione.

Related Posts

IL CITTADINO NON REAGISCE

Commenti disabilitati su IL CITTADINO NON REAGISCE

CLIMA E IMMIGRAZIONE

Commenti disabilitati su CLIMA E IMMIGRAZIONE

LA PUGLIA GRIDA: PIU’ PRESIDI SANITARI

Commenti disabilitati su LA PUGLIA GRIDA: PIU’ PRESIDI SANITARI

GLI AUGURI DALLO STAFF DI IOPESSIMISTA

Commenti disabilitati su GLI AUGURI DALLO STAFF DI IOPESSIMISTA

CURRY DI POLLO E BASMATI DI GAIA

Commenti disabilitati su CURRY DI POLLO E BASMATI DI GAIA

TRENI VERSO IL SUD: UN MESSAGGIO DI SPERANZA

Commenti disabilitati su TRENI VERSO IL SUD: UN MESSAGGIO DI SPERANZA

SIMONE NON C’E’ PIU’

Commenti disabilitati su SIMONE NON C’E’ PIU’

ACQUA

Commenti disabilitati su ACQUA

PERCHÉ ABBIAMO IL BLACK FRIDAY?

Commenti disabilitati su PERCHÉ ABBIAMO IL BLACK FRIDAY?

CURIOSITA’ SULL’EVOLUZIONE

Commenti disabilitati su CURIOSITA’ SULL’EVOLUZIONE

LA PORTA SOCIALE REATINA CRESCE

Commenti disabilitati su LA PORTA SOCIALE REATINA CRESCE

L’EUROPA E I SUOI COMPLIMENTI

Commenti disabilitati su L’EUROPA E I SUOI COMPLIMENTI

Create Account



Log In Your Account