BUON COMPLEANNO REPUBBLICA ITALIANA!

BUON COMPLEANNO REPUBBLICA ITALIANA!

BUON COMPLEANNO REPUBBLICA ITALIANA!

Commenti disabilitati su BUON COMPLEANNO REPUBBLICA ITALIANA!

Al termine di questa rubrica che ci ha fatto conoscere l’ordinamento italiano, attraverso gli organi costituzionali ed i loro poteri, andiamo a festeggiare oggi la Repubblica Italiana.

Il 2 giugno 1946, contemporaneamente alle elezioni dei deputati all’Assemblea Costituente, ci fu il referendum istituzionale che ebbe il seguente risultato:
– 12.718.641 voti a favore della Repubblica
– 10.718.502 voti a favore della monarchia.

Lo spoglio del risultato mostrò chiaramente che l’Italia era divisa in due:in quasi tutte le province a nord di Roma, tranne due, vinse la repubblica.

In tutte le province del centro e del sud, ed anche qui tranne due, vinse la monarchia.

Non tutti gli italiani ebbero l’opportunità di votare in quanto per esempio non votarono i militari prigionieri di guerra nei campi degli alleati e gli internati in Germania che stavano cominciando lentamente a ritornare.

Inoltre non si votò nella provincia di Bolzano, che era stata messa sotto il governo diretto degli Alleati.

Votarono le donne ed alcune di loro si recarono alle urne con il proprio abito da sposa.

La proclamazione della vittoria della Repubblica fu un vero e proprio caos: i primi risultati arrivarono il 4 giugno e sembravano dare in vantaggio la monarchia mentre la notte e la mattina del 5 vide un grande passo in avanti della Repubblica.

Il 10 giugno la Corte di Cassazione proclamò il risultato e quindi la vittoria della forma repubblicana.

Nel comunicato però fu utilizzata una forma che rimandava la proclamazione dello stesso al 18 giugno per esaminare alcune contestazioni ed in diversi discorsi si parlò anche di brogli elettorali.

Ma nonostante tutte le discussioni ed i dubbi, ancora oggi, come merita, a 73 anni dal referendum…. Festeggiamo la nostra Repubblica!!

Daniela Angelucci

Related Posts

IL GOVERNO E LE SUE FUNZIONI

Commenti disabilitati su IL GOVERNO E LE SUE FUNZIONI

DAL QUIRINALE A MONTECITORIO E PALAZZO MADAMA

Commenti disabilitati su DAL QUIRINALE A MONTECITORIO E PALAZZO MADAMA

DA EINAUDI A GRONCHI

Commenti disabilitati su DA EINAUDI A GRONCHI

LA FUNZIONE GIURISDIZIONALE

Commenti disabilitati su LA FUNZIONE GIURISDIZIONALE

DA COSSIGA A SCALFARO

Commenti disabilitati su DA COSSIGA A SCALFARO

LE FUNZIONI DEL PARLAMENTO

Commenti disabilitati su LE FUNZIONI DEL PARLAMENTO

IL PRESIDENTE PIU’ AMATO

Commenti disabilitati su IL PRESIDENTE PIU’ AMATO

L’ERA DI CIAMPI E NAPOLITANO

Commenti disabilitati su L’ERA DI CIAMPI E NAPOLITANO

I PROCESSI

Commenti disabilitati su I PROCESSI

LA CORTE COSTITUZIONALE

Commenti disabilitati su LA CORTE COSTITUZIONALE

IL PRINCIPIO DI EGUAGLIANZA

Commenti disabilitati su IL PRINCIPIO DI EGUAGLIANZA

LA COSTITUZIONE ITALIANA

Commenti disabilitati su LA COSTITUZIONE ITALIANA

Create Account



Log In Your Account